Premio Play4Change

Il Game Science Research Center in collaborazione con Play - Festival del Gioco, l'Associazione Culturale PlayRes e Game in Lab è lieto di annunciare la seconda edizione del premio Play4Change, volto a stimolare e premiare la ricerca, lo sviluppo e l'uso di Giochi per il Cambiamento Sociale.

Un gioco può essere visto come un sistema che, non solo riflette elementi della società in cui è stato sviluppato, ma che è anche in stretta connessione a essa e può essere in grado di veicolare informazioni e riflessioni.

L'esperienza vissuta giocando può trasmettere concetti e valori significativi in termini di cambiamento sociale, invitando chi gioca a interpretare ruoli diversi, a scoprire aspetti della realtà prima inosservati, ad essere più consapevole.

I Giochi per il Cambiamento Sociale, pur restando capaci di divertire, possono agire da facilitatori per un cambiamento di attitudine o di comportamento nei confronti di tematiche di rilevanza collettiva, come la consapevolezza culturale, la capacità critica, la coscienza civile e civica, l'inclusione sociale, la multiculturalità, la responsabilità personale nei confronti delle categorie più deboli e dell'ambiente.

Play4Change guarda al Cambiamento Sociale con un approccio che intende dare visibilità e valore anche ai progetti che - tramite il gioco - hanno nell'educazione e nell'accrescimento personale un elemento centrale, non in termini di acquisizione di conoscenze proprie delle discipline (potremmo dire didattiche), ma piuttosto di competenze utili a leggere e ad affrontare il mondo e la sua complessità con una maggiore sensibilità e consapevolezza.

Il Comitato Organizzativo di Play4Change è fermamente convinto delle potenzialità del gioco in questo campo, quando è parte di un progetto più ampio che comprenda anche protocolli adeguati nell'impostazione dell'attività ludica e nella valutazione di impatto ed efficacia.

Si raccolgono le candidature di progetti e attività con obiettivi di Cambiamento Sociale veicolati e stimolati tramite il gioco.

Play4Change premia quindi i migliori progetti per il cambiamento sociale...

  1. ...con gioco da tavolo originale
  2. ...con gioco da tavolo non originale
  3. ...con gioco di ruolo originale
  4. ...con gioco di ruolo non originale

Abbiamo suddiviso il premio in quattro categorie, due dedicate al gioco da tavolo e due dedicate al gioco di ruolo.
Pur consapevoli della difficoltà di definire il gioco tramite tali categorie, per il gioco da tavolo, rifacendoci a BoardGameGeek, intendiamo un gioco che possa essere giocato su un tavolo, che sia trasportabile con facilità, per cui siano necessari componenti in qualche forma, che sia caratterizzato da delle regole che determinino inizio e fine e condizioni di vittoria; per il gioco di ruolo, guardiamo a Edu-Larp: game design per giochi di ruolo educativi, intendendo quindi un'attività nella quale chi gioca ricopre uno o più ruoli fittizi all'interno di un universo finzionale che viene influenzato dalle azioni e dalle interazioni tra personaggi.
Quando parliamo di giochi originali (categorie 1 e 3), intendiamo giochi appositamente sviluppati per un progetto di cambiamento sociale mentre nelle categorie 2 e 4 partecipano quei progetti che utilizzano giochi da tavolo e di ruolo non specificatamente ideati con un fine di cambiamento sociale.
Nella categorie relative al gioco di ruolo possono partecipare sia progetti con giochi di ruolo tabletop sia progetti con giochi di ruolo dal vivo.

La partecipazione (singola o di gruppo) è gratuita e aperta a tutti, senza limiti di residenza, di età né di appartenenza o affiliazione ad associazioni, istituzioni, aziende o enti. Si accettano solamente candidature in lingua italiana.
Non verranno considerati per la partecipazione candidature che comprendano attività o tematiche lesive del benessere (fisico o psicologico) di individui, collettività o ambienti.

Raccolta candidature

Per candidarsi occorre compilare il Modulo di raccolta delle candidature disponibile a questo indirizzo:
https://forms.gle/pNmf3Pq9SwhuxW2SA

Tutti i materiali inviati contestualmente alle candidature rimangono di proprietà delle autrici e degli autori e verranno utilizzati esclusivamente nell'ambito della valutazione dei progetti, da parte dei Comitati Organizzativo e Scientifico e della Giuria.

I Comitati Organizzativo e Scientifico, la Giuria e la selezione

Il Comitato Organizzativo del premio Play4Change analizza le proposte ricevute, verifica che siano rispettati i criteri di partecipazione e identifica le candidature conformi alle specifiche.
Le candidature così selezionate vengono private di qualsiasi elemento identificativo (come ad esempio nomi di designer o enti e associazioni) e consegnate al Comitato Scientifico, che ne valuta la conformità agli obiettivi del premio, consegnando quindi alla Giuria le candidature così selezionate.
La Giuria procede quindi con una blind review delle candidature, arrivando alla selezione dei progetti finalisti.

La Giuria del premio è composta da esperte ed esperti del settore, provenienti dal mondo accademico, dalle associazioni, dalle imprese e dall'ambito educativo.
I criteri di valutazione includono l'originalità del progetto o attività, le caratteristiche del gioco o dei giochi coinvolti, nonché l'efficacia nel raggiungere l'obiettivo di Cambiamento Sociale e la metodologia utilizzata per la sua valutazione.

Per i progetti finalisti verrà richiesto materiale aggiuntivo, quali fotografie o video, ulteriori descrizioni, e - nel caso dei giochi originali - regolamenti e una copia del gioco che la Giuria possa provare.

Date importanti

Le date di riferimento per lo svolgimento dell'edizione 2021 del premio, compatibilmente con la situazione sanitaria, sono:

  • fine marzo 2021 :: chiusura della raccolta candidature
  • metà aprile 2021 :: comunicazione delle candidature selezionate per la partecipazione al premio
  • inizio giugno 2021 :: comunicazione delle candidature finaliste per le quattro categorie del premio
  • fine giugno 2021 :: chiusura della raccolta del materiale aggiuntivo per la valutazione dei progetti finalisti
  • inizio settembre 2021 :: presentazione dei finalisti e premiazione dei vincitori delle quattro categorie, durante Play - Festival del Gioco

Buon gioco!

Play4Change
www.play4change.it

Game Science Research Center
gamescience.imtlucca.it
gioco.unimore.it

Play Res
www.playres.it

Play - Festival del Gioco
ModenaFiere, Modena
www.play-modena.it

Game in Lab
www.game-in-lab.org